1 contro 1 + jolly: smarcamento e finalizzazione su due porte | YouCoach Salta al contenuto principale

1 contro 1 + jolly: smarcamento e finalizzazione su due porte

1 contro 1 + jolly: smarcamento e finalizzazione su due porte

 
Obiettivo
Materiale
  • 2 porte (misure adatte alla categoria)
  • Palloni
  • Cinesini
  • 3 casacche di colore diverso (1 gialla, 1 bianca, 1 rossa in figura)
Preparazione
  • Area di gioco: 20x15 metri
  • Giocatori: 9 (7 di movimento + 2 portieri)
  • Tempo di svolgimento: 18 minuti
  • Numero di serie: 6 da 4 azioni di finalizzazione a coppia di giocatori (attaccante e difensore)
Sommario Obiettivi Secondari
Situazione di 1 contro 1 più jolly con 4 comodini esterni per la conclusione in porta
Orientamento, Reazione, Principi di tattica individuale offensiva, Dribbling, Smarcamento, Passaggio, Tiro in porta, Marcamento, Contrasto, 1 contro 1, Rifinitura
Organizzazione

Con i cinesini creare un campo di gioco di larghezza 15 metri per lunghezza 20 metri. Su entrambi i lati corti del campo, a metà, posizionare una porta di misura adatta alla categoria che si allena. Sui 4 angoli del campo di gioco si posizionano 4 giocatori (comodini neri in figura) ognuno con un pallone. All'interno del campo di gioco si schierano un attaccante (bianco in figura) e un difendente (rosso in figura). Sempre all'interno del rettangolo di gioco si posiziona anche un jolly (giallo in figura). Tenere una buona scorta di palloni distribuiti in prossimità delle 2 porte e degli angoli del campo all'esterno del terreno di gioco. I 2 portieri si posizionano a difesa delle 2 porte.

Descrizione
  • L'esercizio si svolge: 3 giocatori all'interno del campo (un attaccante, un difendente e un jolly), 4 comodini sistemati in prossimità degli angoli con la palla ed i 2 portieri a difesa delle 2 porte
  • L'azione parte sempre con il jolly che chiama un comodino esterno (chiama il nome "Marco" in figura) e si fa passare la palla, dispone al massimo di 3 tocchi (ricezione, dominio palla, passaggio) per servire l'attaccante
  • Mentre il jolly sta ricevendo palla da un comodino esterno, l'attaccante deve smarcarsi per poter ricevere il passaggio dal jolly e concludere in porta. L'attaccante può far gol in entrambe le porte
  • Compito del difendente è impedire all'attaccante di fare gol, esercitare quindi una marcatura diretta sull'avversario atta ad impedire che riceva palla dal jolly
  • Il gioco continua finchè tutti i 4 giocatori posizionati negli angoli (comodini) hanno trasmesso palla al jolly (4 azioni successive per la finalizzazione)
  • Terminate le 4 azioni di gioco, i 2 giocatori interni (attaccante e difendente) si cambiano con 2 comodini esterni per ripartire sviluppando una nuova successione di 4 azioni d'attacco

 

Regole
  • L'attaccante può segnare in entrambe le porte
  • Il jolly dispone al massimo di 3 tocchi per servire l'attaccante per la conclusione in porta
  • L'azione di gioco termina con il gol dell'attaccante, l'intercetto palla da parte del difendente o la parata del portiere
  • Ruotare i giocatori anche nel ruolo di jolly
  • Alternare i giocatori delle coppie che svolgono l'esercitazione nei ruoli di attaccante e difendente
Varianti
  1. All'interno del campo di gioco, anziché giocare un 1 contro 1, si può svolgere un 2 contro 2 più jolly con le stesse modalità e regole di gioco
Temi per l'allenatore
  • Curare i principi di tattica individuale difensiva con riferimenti palla, avversario, porta (presa di posizione, postura del corpo e tecnica di corsa, lettura traiettoria palla, tempi di intervento)
  • Lavorare sui concetti di orientamento spazio temporale, anticipazione, reazione
  • Lavorare sui concetti difensivi di anticipo, azione ritardatrice, contrasto
  • Stimolare l'attaccante a smarcarsi con dei contromovimenti, finte e cambi di direzione per trarre in inganno il diretto avversario
  • Curare i concetti dello smarcamento offensivo: tempo di attacco palla (attacco porta) e spazio da conquistare per la conclusione

Articoli correlati